Loading...
Grafica

Ducati Redline Magazine • Progetto editoriale

The 2019 edition of Ducati Redline Magazine

Il Redline Magazine è il libro/rivista di Ducati con cui la casa motociclistica di Borgo Panigale, ogni anno, racconta sé stessa alla grande community dei suoi appassionati di tutto il mondo.

Potente strumento di brand identity tradotto in sei lingue e distribuito in tutta la rete commerciale di Ducati, il Redline Magazine è un progetto editoriale complesso e affascinante e un vero e proprio banco di prova per le capacità di creazione e gestione di contenuti ad alto valore.

Sfida

Quando Ducati ci ha affidato la direzione del design e del progetto editoriale, la richiesta è stata quella di creare un’edizione diversa dalle precedenti.

Un magazine vero e proprio, che parlasse di Ducati non attraverso la presentazione dei suoi prodotti quanto piuttosto con il racconto di storie ad essi legate e di emozioni riconducibili all’universo di Borgo Panigale.

Un magazine più giovane e più dinamico, che pur nelle forme tradizionali della carta stampata ospitasse, al suo interno, elementi di cross-medialità.

Soluzione: concept, content, code. Il prodotto diventa valore. 

Insieme al reparto Marketing di Ducati, abbiamo costruito un’architettura semantica con le associazioni dei prodotti Ducati ai valori aziendali, da cui siamo partiti per la costruzione di un’impalcatura di storytelling differenziato per contenuto e stile grafico. Se nel caso della famiglia Multistrada il codice individuato è stato quello della navigazione satellitare, il design del nuovo Diavel ha suggerito quasi spontaneamente un collegamento con il mondo dell’architettura e l’adozione di un linguaggio grafico minimalista.

Questo approccio è stato applicato a tutte le sezioni del Magazine, per attribuire a ciascuna di esse una propria specificità grafica oltre che di contenuto, fatti salvi alcuni capitoli più corporate per i quali abbiamo creato una grafica baseline che servisse anche ad agevolare la navigazione della rivista.

Definiti il timone e le linee guida grafiche del Magazine si è passati alla produzione vera e propria dei contenuti, che ci ha visti giostrare tra le attività di accounting, copywriting, coordinamento e supervisione redazionale, per poi proseguire con la rifinitura, che ha compreso l’inserimento di codici QR per l’accesso a contenuti multimediali direttamente dal Magazine, le traduzioni e il consolidamento finale, sfociato nella preparazione degli esecutivi.

Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Craq Design Studio -
Condividi