This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner you agree to the use of cookies.
Loading...
access_time 25 Maggio 2018

TourER: i beni culturali dell'Emilia a portata di clic.

Una delle nostre attività preferite nei fine settimana è da sempre quella di passare più tempo possibile all’aria aperta, tra i paesaggi più belli della nostra amata regione. Weekend all’insegna del relax cercando ispirazione immersi nella natura più selvaggia.

Il problema sussiste però quando ci spingiamo troppo in “là” e perdiamo la strada di “casa” percorrendo i sentieri più sperduti.

 

D’ora in poi per orientarci useremo Tourer!
Tourer è il nuovo portale promosso dal Segretariato del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l’Emilia-Romagna che permette di visualizzare la rete escursionistica e i cammini che solcano la nostra regione. La piattaforma mette a disposizione le principali informazioni relative ai beni culturali della regione, per poi posizionarli con precisione su una mappa interattiva aperta e in continuo aggiornamento che anche l’utente può contribuire a migliorare segnalando beni non mappati e inviando foto. Fruibile da pc o da smartphone permette di visualizzare i beni presenti sul percorso dell’utente, dando la possibilità ad esso di creare itinerari sulla base dei propri interessi e delle modalità di viaggio preferite. Trovate un breve “tutorial” in questo video

 

Il ruolo di Craq all’interno di questo progetto è stato quello di progettare e disegnare l’interfaccia grafica del portale curando in modo particolare la User Experience così da rendere la navigazione il più semplice e pratica possibile.

 

Tourer.it è nato grazie al progetto di valorizzazione “Ducato Estense” (per il quale abbiamo sviluppato il nuovo sito web) che troverà in Tourer uno strumento fondamentale per la realizzazione di percorsi turistico-culturali e che sarà presentato il 30 maggio all’interno di “Slow & Cultural. Innovazione, sostenibilità e accessibilità del turismo contemporaneo”, workshop inserito nel calendario del Festival It.a.cà.
L’incontro ha come obiettivo quello di riflettere sul ruolo di primo piano che i beni culturali rivestono per il turismo nell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018. Il seminario si articola su due date: mercoledì 30 maggio dalle 9 alle 19 e giovedì 31 maggio dalle 9.30 alle 13.

Condividi