Loading...
access_time 13 Dicembre 2017

Spoiler alert: in giro per la Motor Valley con lo studio Zaha Hadid Architects.

Dato che non abbiamo mai nulla da fare, ci siamo adoperati per organizzare un piacevole incontro internazionale tra i ragazzi del Ducati Design Center e alcuni rappresentanti dello staff del Zaha Hadid Architects, uno degli studi di architettura più avanguardisti al mondo.

Ci siamo ritrovati con loro all’interno della casa motociclistica bolognese per discutere del design del futuro tra due settori diversi, ma, allo stesso tempi vicini, cercando una contaminazione di idee volte al miglioramento continuo. Questo il core della tavola rotonda svoltasi proprio ieri.

Un’occasione, per i rappresentanti dello studio Zaha Hadid Architects, anche per scoprire la Motor Valley, visitando, oltre al museo Ducati, anche la factory Lamborghini a Sant’Agata Bolognese che, insieme agli altri costruttori motoristici e non solo, caratterizzano il territorio dell’Emilia-Romagna.

In questa sede non possiamo svelarvi di più, ma se volete approfondire l’argomento potete leggere l’articolo uscito su Repubblica Motori che parla proprio del nostro incontro. 

#MotorValley… coming soon. 

 

Livio Lodi del Museo Ducati Il direttore del Museo Ducati Livio Lodi racconta l’evoluzione del design delle Ducati da corsa.

 

Il lifestyle diventa brand con Scrambler Ducati Negli anni sessanta cambia tutto: il design diventa lifestyle, il lifestyle diventa brand: nasce Scrambler.

 

La prima Ducati 916 Radunati in ammirazione attorno a un mito: la prima Ducati 916, la più vittoriosa e innovativa di sempre.

Andrea Ferraresi e il design team di Ducati In brainstorming con Andrea Ferraresi e il design team di Ducati.

 

Condividi
whatshot
Hot News
kitchen

Cool Stories